Top Panel

 

  

  • images/slidemostre2011/ComicsExposition.jpg
  • images/slidemostre2011/StateofGrace.jpg
  • images/slidemostre2011/mostre2011_01.jpg
  • images/slidemostre2011/mostre2011_02.jpg
  • images/slidemostre2011/mostre2011_03.jpg

Artists 2012 - Random

Locandina 2012

Newsletter

Vis Dearum

VIS DEARUM

Diciotto artiste, diciotto tatuatrici, diciotto dee. Vis dearum (la forza delle dee) è la nuova collettiva che ospiterà la gallery romana Mondo Bizzarro (www.mondobizzarrogallery.com) dal 2 al 27 maggio 2012.
Alla chiamata delle curatrici della mostra - Viola Von Hell e Ilaria Beltramme - hanno risposto diciotto fra le più note tatuatrici della scena mondiale, per partecipare a una nuova rassegna in cui le donne che tatuano si raccontano, artisticamente, su tela o su carta.
Se con le Sante Peccatrici (www.santepeccatrici.com), collettiva di successo che ad oggi ha già girato mezza Europa, si volevano accendere i riflettori sulle eccellenze femminili italiane nel mondo del tatuaggio, giocando, al tempo stesso, sul tema sempre caro del Sacro (le sante) e del Profano (i tattoos). Ora, Vis Dearum si prefigge di aggiungere un altro capitolo, cioè di guardare alle donne che tatuano in tutto il Mondo, senza nulla togliere ai loro colleghi maschi, come a entità sacre e archetipi del femminile: dee, appunto, dee pagane.
Diciotto valorose tatuatrici di caratura mondiale, si destreggeranno a colpi di pennello, china e quant'altro per interpretare la forza della loro dea protettrice. Dalla mostra verrà pubblicato anche un catalogo la cui introduzione è stata affidata alle parole di Loretta Leu, “Grande Madre” del tatuaggio mondiale.

In Convention sarà disponibile il catalogo dell'esposizione VIS DEARUM


Le artiste partecipanti sono:

Rose Hardy (Australia)
Stephanie Tamez (USA)
Cecilia Granata (Italia)
Horiren (Giappone)
Claudia De Sabe (Inghilterra)
Deborah Necci (Italia)
Viola Von Hell (Italia)
Genziana (Italia/Mondo)
Miss Arianna (Italia)
Maria Roca (Spagna/Italia)
Angelique Houtkamp (Olanda)
Morg (Italia)
Anita Rossi (Italia)
Tiziana Sawyer (Olanda/USA)
Jo Harrison (Inghilterra)
Chantale Coady (Inghilterra)
Louise Schiffmacher (Olanda)
Morrison Schiffmacher (Olanda)

Con il patrocinio di

Regione Toscana Comune di Firenze