Top Panel

 

  

Artists 2012 - Random

Locandina 2012

Newsletter

Lars Krutak

PHOTOS EXPOSITION:

The Bold and Beautiful: Tattoos of Papua New Guinea

Nei mesi di marzo e aprile 2012, il dottor Lars Krutak ha condotto quattro settimane di ricerca sul campo incentrato sull'arte del tatuaggio in estinzione degli indigeni in Papua Nuova Guinea (PNG). Finanziato da una sovvenzione concessa Progetti Speciali dalla Fondazione Daniele Agostino Derossi (Torino, Italia) e con il patrocinio del Borneo Research Council, Lars ha intervistato e fotografato più di sessanta portatori di tatuaggi tra i Managalase, Korafe, Miniafia, Maisin, Aroma, Inland Hula, Motu, Waima, e tribù Mekeo. Molti dei soggetti fotografati sono ottantenni e novantenni.
Nel 2014, la ricerca in Papua Nuova Guinea di Krutak sarà pubblicata in un nuovo libro fotografico concentrato sulla forma d'arte in estinzione del tatuaggio in Papua e dei suoi complessi significati religiosi e simbolici..

BIOGRAFIA

Il dottor Lars Krutak è un antropologo culturale, fotografo e scrittore che ha viaggiato per il mondo indigeno per quindici anni documentando le tradizioni in estinzione di tatuaggio tribale. Krutak ha scoperto la sua passione per i tatuaggi da studente, laureato presso la University of Alaska, Fairbanks, dove ha studiato i 2000 anni di tradizione del tatuaggio a pelle cucita dell’isola di St. Lawrence Yupiget, tramite l'ultima generazione di praticanti, per la sua tesi di Master. Da allora, è apparso su tre documentari televisivi del National Geographic, ha realizzato la serie 'Tattoo Hunter / Global ink,' su Discovery Channel ed è stato co-destinatario del premio 2003 American Book in letteratura. Oggi lavora presso il Dipartimento di Antropologia del Museo Nazionale della Smithsonian Institution di Storia Naturale di Washington, DC.
Nel suo continuo sforzo di capire come tatuaggi e altre forme di modificazione del corpo 'fanno' le persone che li indossano, Lars ha acquisito molti tatuaggi tradizionali, tra cui i lavori a mano (hand-tapped) acquisiti dagli Iban del Borneo, Kalinga delle Filippine, Mentawai dell'Indonesia; hand-poked dai monaci buddisti Theravada in Thailandia, e motivi hand-pricked  dei Kayabi dell'Amazzonia brasiliana. Indossa circa mille cicatrici da rasoio e coltello sul suo corpo che ha ricevuto da altri gruppi come i Kaningara della Papua Nuova Guinea, i Bétamarribé del Benin, gli Hamar dell'Etiopia, e i Makonde del Mozambico, ma anche porta centinaia di cuciture, nei tatuaggi creati da Colin Dale di Skin & Bone Tattoo (Copenhagen, Danimarca)..

I libri del Dr. Krutak includono L’arte del tatuaggio delle donne tribali (2007, Bennett & Bloom, 288pp.), Kalinga Tattoo: Espressioni antiche e moderne del tribale (.Settembre 2010, Edition Reuss, 424pp), concentrato sulle tribù Kalinga delle Filippine del nord, e il suo nuovo libro sui tatuaggi magici e Scarificazione: Pelle spirituale (2012, edizione Reuss, 400pp.). Si prega di visitare lo stand di Lars alla Tattoo Convention di Firenze per copie autografate dei suoi libri.

Con il patrocinio di

Regione Toscana Comune di Firenze