Vuoi partecipare attivamente alla FTC 2017? Contattaci

 

Body painting contest

Florence Tattoo Convention / Body painting contest

Da un progetto della fiorentina Laura Colangelo, Campionessa Nazionale in carica di body painting in categoria effetti speciali, vincitrice regionale del Rabarama skin art festival di Vinci, di cui già aveva conquistato il podio l’anno precedente. Truccatrice effettista per Saldapress, truccabimbi, Bellypainter e artista in generale, scultrice e docente di arte su pelle e di effetti speciali, nasce il secondo appuntamento annuale del contest di face e body Painting “Città di Firenze”.
La sua pagina ufficiale: Rockandpainting
Ad appoggiarla nell’organizzazione il fotografo ufficiale responsabile Fabio Rota Conti, già noto al mondo del bodypainting, fotografo ufficiale del concorso Rabarama skin art di Vinci. Lui si occuperà della gestione del concorso fotografico “colore sulla pelle” del circuito bodypainting friends. Bodypaintingsfriends

Il giorno 4 novembre all’interno della decima Florence Tattoo convention si sfideranno, a colpi di pennello, tantissimi artisti provenienti da tutta Italia, che accorreranno per partecipare alla seconda edizione del contest di Face e Body Painting. La categoria ammessa è “Brush&Sponge” ed il tema che dovranno sviluppare è: “wild!, la forza della natura selvaggia” Il contest si svolgerà il giorno 4 novembre, giorno in cui a Firenze, nel 1966 avvenne una delle più grosse alluvioni mai viste in Italia. E così, prendendo ispirazione dalla natura, con la sua forza devastante, sicuramente bellissima, creatrice della vita e della morte, invitiamo gli artisti a sviluppare questo tema a seconda proprie inclinazioni e di quello che suscita in loro. Animali, piante, ma anche eventi atmosferici, paesaggi, vita e morte.
Visi e corpi dipinti, meravigliose modelle che presteranno la pelle come “tela” umana, i vincitori, giudicati da una rosa di giurati d’eccezione anch’essi provenienti da varie parti d’Italia, parteciperanno di diritto al campionato nazionale dei corpi dipinti 2018 a Garda.

Nella giuria Matteo Arfanotti, due volte campione mondiale di Face e Body painting e vincitore di numerosi premi riconosciuti a livello internazionale.
Laura Vaioli, direttrice della scuola internazionale di Comics ed artista eclettica.

Luca Arcamone, oltre ad essere un giurato, creerà i tre splendidi trofei per i vincitori, di cui riportiamo l’intervista:
LUCA ARCAMONE
Chi è ? A rispondere alle domande, lui stesso:
Luca, chi sei?
“un giovane napoletano , creo principalmente maschere, sculture di ogni grandezza, ma la definizione di quello che faccio è principalmente reinterpretare la realtà”
“Ndr: lui è un artista a 360 gradi, disegna, crea, modella, e chi più ne ha più ne metta, fate un giro nella sua pagina trovate il link in fondo alla intervista”

Spiegaci il tuo rapporto con l’arte ed il tuo percorso
“necessità… il mio rapporto con quello che creo è di necessità, non potrei più vivere senza dare vita, sono cresciuto con una madre che ha esplorato qualsiati tipo di tecnica , fino a diventare ceramista… ho cercato a lungo quello che potesse essere il mio mezzo espressivo, scuola di fumetto, corsi di illustrazione… per poi iniziare con la materia a dare vita ai miei mostri, le mie maschere. incontrando durante il mio percorso mondi diversi come quello della scenografia, delle installazioni e del body painting, nel quale sono entrato per gioco insieme a Laura Colangelo e con cui sono diventato campione italiano effetti speciali2017”

Qual’e’ la tipologia di arte a cui non puoi rinunciare
“non credo di poter più rinunciare alla scultura… creare e vedere le mie creature mi da Una serenità interiore che prima non avevo”

Cosa vuoi dire/augurare ai concorrenti di wild?
“auguro a tutti gli artisti, fotografi, modelle e modelli di divertirsi, e di dare il massimo…
Mi aspetto di vedere delle creature, spero che ci sia qualche concorrente abbastanza pazzo da stupirmi”
E adesso stupitevi un po’ voi con un tuffo in mezzo alla giungla delle sue creature!!!

Ci sarà anche Enrico Bianchini a presenziare sulla manifestazione, l’organizzatore del Campionato Italiano Dei corpi dipinti a Garda e di moltissime altre manifestazioni di moda e bellezza in Italia, sarà lui stesso a premiare con la partecipazione di diritto al suo campionato i vincitori di Firenze.

Le modelle avranno sei ore per il body e tre per il face, tempo in cui le loro opere dovranno prendere vita per poi essere giudicate ed affrontare lo shooting ed il bagno di folla per poi deliziarvi con le loro esibizioni create in accordo con gli artisti.
In effetti per la body art non c’è connubio migliore tra noi e la florence tattoo convention, che ha deciso di darci fiducia ed ospitarci tra grandissimi tatuatori di fama mondiale.

E quindi non vediamo l’ora di vedere questo tripudio di arte e colori, sperando di regalarvi uno spettacolo unico e indimenticabile!

Per seguire i continui aggiornamenti seguite l’Evento sulla pagina Facebook.

Per maggiori informazioni e Iscrizioni

Scrivi qui