Vuoi partecipare attivamente alla FTC 2018? Contattaci

 

La Coka Nostra

Florence Tattoo Convention / Concerti / La Coka Nostra

Sabato | 6 Ottobre

Fondata alla fine del 2005, La Coka Nostra (ILL BILL, Slaine, Danny Boy e DJ Lethal) era più un collettivo libero di artisti collegati attraverso Danny Boy che un gruppo “attuale”.  Dopo la rottura di House of Pain, Danny Boy ha incontrato Slaine a Boston ed ha iniziato a lavorare ad alcune tracce. Mentre continuavano il processo creativo, le cose iniziarono a crescere in modo organico e gli ex membri di House of Pain e ILL BILL si unirono alle sessioni di studio facendo nascere La Coka Nostra.

Mentre i “supergruppi” sono più comuni nel panorama Hip-Hop di oggi, gli iconici membri di House Of Pain e Non Phixion  erano tutt’altro. La Coka Nostra non era solo in prima linea in quel movimento ma stabiliva addirittura lo standard. Sono passati sei anni da quando La Coka Nostra ha pubblicato il loro secondo album, Masters Of The Dark Arts, (il primo progetto del gruppo senza Everlast è stato anche il loro progetto più acclamato dalla critica  in collaborazione con Vinnie Paz, Sean Pric,e e  DJ Premier e Statik Selektah come produttore) e l’industria musicale è cambiata notevolmente in quel periodo. Tuttavia, alcune cose rimangono ancora costanti; La Coka Nostra sarà sempre vicina al loro debutto del 2009, dal titolo appropriato,  A Brand You Can Trust, e il gruppo continuerà ad abbagliare la loro rapida fan-base con il tutto esaurito. Da sempre conosciuto per affrontare argomenti controversi, l’ultimo album del gruppo, To Thine Own Self Be True (2016), li ritrova ancora una volta in modalità torcia, affrontando argomenti da cui le altre band si allontanano. “Questo album è stato creato durante un periodo unico e individuale di trasformazione per ciascun membro del gruppo “ ha dichiarato Ill Bill.

“Parlando per me stesso, posso dire che gli ultimi due anni sono stati difficile. È sicuramente il disco più personale che abbiamo realizzato con La Coka Nostra mentre stiamo ancora facendo musica difficile da interpretare, c’è una maturità in questo ultimo batch di canzoni che lo rendono diverso da molte delle cose più vecchie. I nostri ascoltatori possono relazionarsi personalmente coi testi ma abbiamo bisogno di fare un disco come questo adesso, non solo per i fan, ma per noi stessi. Ho esternato molti miei pensieri con questo album. La musica può essere estremamente terapeutica e mettere le mie impressioni in musica è stata una rinascita e una re-accensione per me. Slaine  ha avuto la stessa reazione “Non puoi lavorare così tanti anni senza avere alti e bassi. Siamo passati tutti attraverso la lotta e le avversità – personali e professionali. Questo album è stato registrato mentre uscivo da un periodo molto buio. La musica è  il modo con cui nutro la mia famiglia, il mio biglietto aereo per tutto il mondo e una fonte di vere amicizie; è lo strumento che uso per attraversare la vita. Questo album è un momento nel tempo. È viscerale e reale.” Mentre DJ Lethal continua a supervisionare la fine della produzione di To Thine Own Self Be True, il gruppo ha arruolato anche Statik Selektah, Marco Polo, Salam Wreck (D-12, Obie Trice, Proof, B-Real, Tha Dogg Pound) e ChumZilla (dei Demigodz) e ottenuto contributi vocali da Vinnie Paz, Apathy, Q-Unique, Sick Jacken, SKAM2? & Rite Hook.

I membri di La Coka Nostra hanno creato un Hip-Hop hardcore di qualità per 25 anni e con To Thine Own Be True sono tornati rinvigoriti. “E’ Il grido di battaglia de La Coka Nostra da qui in avanti ” dice Danny Boy “Solo da qui in poi.”